RSS

Giornate powa 1#

Come quando inciampi e tra le risa generali, biascichi un tranquilli non mi sono fatta niente. Seh, col caxxo! Alterno giornate di un'euforia incontrollabile a giornate di profondo sconforto. Sempre lei, la personalità dell'alcolista. 
Nulla di nuovo quindi, direte voi. Il risvolto interessante è che la formula è cambiata. Non più 3-1-3, bensì 1-5-1. Cosa vuol dire? Vuol dire che su sette giorni settimanali, solo il lunedì e la domenica sono apatica, psicolabile e nevrotica.
Nei restanti cinque volteggio gioiosamente tra progetti di vita entusiasmanti e una sconfinata forza di volontà (nel sopravvivere). Non mi si scalfisce dal martedì al sabato, per farla breve. Segnatevelo sull'agenda.


Ieri, ad esempio, la giornata è cominciata con un 30L in economia aziendale -e sì, lo scrivo e me la tiro perché dubito che succederà ancora, quindi tutto il mondo deve sapere- e si è conclusa con una cena a casa di M., amico di Andrea. La serata è stata davvero piacevole, divertente e aveva come secondo fine quello di far conoscere M. a Jolly, i quali mostrano un reciproco -seppur lieve- interesse.
Sono quindi tornata a casa, felice come pochi; le cene e le occasioni -così definite- per socializzare mi mettono di buon umore. Sarà per questo che mi sono vestita pheega, manco dovessi andare al cenone di San Silvestro. Ma questa è un'altra storia, prima o poi vi racconterò cosa intendo io con 'pheega' e probabilmente avrete pietà di me. Fino ad allora quindi, resterò nell'illusione che quando voglio so mettere da parte jeans e felpe da BFF di Hannah Montana e vestirmi decentemente.

Questa del 30L, ve la devo raccontare. Sono uscita dall'università che Jim Carrey dal 0:19 mi faceva un baffo. Il compito ormai corretto due settimane fa, aveva come esito un misero 27. Misero -hahahah- dal momento che ero certa per una volta in quattro anni circa di aver risposto perfettamente a ogni singola domanda. Miracoli di basso rango, insomma. Fatto sta che, ho chiesto di poter visionare le correzioni e -arrivo al dunque- a quanto pare l'assistente ha visto male. Una svista, che ha fatto sì che mi segnasse errore qualcosa che errato non era.
Morale dalla favola: io da oggi andrò sempre a controllare la correzione dei compiti. Svistauncornoesimiatestadicaxxo.

Giusto per non farci mancare niente, occorrerà che vi aggiorni sui recenti esperimenti in cucina. Ormai, non mi ferma più nessuno. Vi stupirò, stay tuned. :)

3 commenti:

  1. dai!!!
    Non più 3-1-3, bensì 1-5-1. Cosa vuoi di più??? XD

    RispondiElimina
  2. bravaaaaa (sia per il 30L che per l'entusiasmo-seppur altalenante)!!!

    RispondiElimina

mi vuoi dire qualche cccosa?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...