RSS

I forlivesi, brava gente.

Promemoria: mai uscire in bici il lunedì mattina, a Forlì.
Facendo due conti, ho rischiato la morte ben tre volte.
Una storia che si ripete, insomma. Poi, vediamo, ho urlato 'la vedi o no sta caxxo di rotonda?' a un vecchio che aveva tutti i requisiti per andarsi a schiantare da qualche parte. Ma io dico, no? Hai na certa età, prendere l'autobus?
Che c'hai la pensione e l'abbonamento lo paghi pure di meno.
Un ombrello di quelli lunghi gli si ficcava ogni 3x2 nelle ruote; visto mai che piove..

Poi, che altro, ah sì: mi sono innamorata.
Ed ero in bici, tipo che andavo velocissimo, nemmeno il tempo di uno sguardo d'intesa ed ero già 200m più avanti. Che ingiustizia! Era alto, moro, capello sfatto a sinistra e la cravatta sulla camicia bianca che fa tanto uomo in carriera. David Gandy quando va di corsa. Uguale.
Com'è che quando sono a piedi trovo solo degli scorfani paurosi? Roba che Madre Natura è stata più clemente con Tori Spelling, a sto punto. Oppure mi abbordano i kebabbari di Corso Mazzini che, per carità, fa sempre piacere ma il lunedì no, il lunedì pesce.

3 commenti:

  1. fermati ragazza fermati, non è che stai ancora... dormendo???
    una nuova coinquilina finalmente giusta...
    oggi ti sei pure innamorata...
    guarda che sei in ritardo, sveglia!!! :D

    RispondiElimina
  2. Riccardo io mi innamoro tutti i giorni, almeno due volte al giorno :P

    RispondiElimina
  3. anch'io ci provo :D

    RispondiElimina

mi vuoi dire qualche cccosa?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...