RSS

Che afa che fa.

Finché Studio Aperto non lancia l'allarme anziani, non fa caldo ed io me ne sto in felpa.
Scherzo eh. E' che noi abbiamo così caldo che non ci par vero e mangiamo solo frutta, mandorle e pane integrale col patè di olive nere. Fine. Ieri sono stata messa di fronte ad una prova di coraggio: riuscire a mangiare la celebre insalata di riso fredda. Sì dai, la guest star delle scampagnate, al mare a ferragosto, delle cene sbrigative. Sì, quella che per ben 22 anni ho opportunamente evitato. Chi mi conosce sa che rabbrividisco all'idea di mandar giù pasta e riso freddi o del giorno prima, rimestati. Ma ieri di stare ai fornelli non avevamo voglia, così nel pomeriggio ci siamo messi all'opera e a sera la ''cena'' era già bella che pronta.
Inutile dire che mentre Andrea sorrideva a pancia piena, io ero lì che lo guardavo affamata e disgustata, al punto da avventarmi su tre pesche e mezzo melone retato.
Quindi chiedo aiuto a voi, ditemi un po', cosa preparate di fresco in questi giorni di caldo torrido? Poi ovviamente provvederò a crearmi la versione vegana.

OT: non ricordo chi mi ha chiesto in privato il profilo fb perché distrattamente ho cancellato la mail e ho perso il mittente. Colgo quindi l'occasione per dirvi che se avete piacere di aggiungermi su fb potete mandare una mail a emymar@hotmail.it. 
Stavolta giuro che sto più attenta.

OT2: prendo spunto da Fiona per chiedervi se sapete che fine hanno fatto questi due blog: Iris di Ma quale scrittura creativa e Ma io qui che ci sto a fare.Sono mesi che non ne ho più traccia, nè risposta alle mail.

23 commenti:

  1. Noi qui stiamo facendo un sacco di cose "da forno".
    Dirai che siamo pazze.

    In realtà prepariamo prima e poi le mangiamo fredde.

    Cose tipicamente terrone.
    Lo sformato di patate, le melanzane ripiene (col tonno perchè la carne non mi piace).

    Però io adoro le cose fredde.
    Anche la Lasagna, la preferisco il giorno dopo.

    Quindi mi sa che non ti possiamo aiutare.

    (però la frisella è una mano santa eh!)

    RispondiElimina
  2. le friselle le ho! le ho!

    io no, oddio le cose del giorno prima mi disgustano troppo :)

    RispondiElimina
  3. Io mi son fatta la peperonata. No. Non posso esserti d'aiuto. Mi sa. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi vien caldo solo al pensiero hahaha

      Elimina
  4. puoi fare la pasta col sugo a crudo di pomodorini cierietto, ricotta e pesto.
    pasta calda, sugo freddo, insieme ne' caldo ne' freddo. veloce, pratica, buona. so' meglio della benedetta parodi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero oh! come direbbe Metiu, Maledetta Parodi ti fa un baffo. :***

      Elimina
    2. volevo astenermi dal commentare un post di cucina ma visto che mi tiri in ballo...
      dico che d'estate sarebbe bene succhiare surgelati: riequilibrano la temperatura corporea e ce n'è che vanno bene come primo, secondo e contorno.
      buon appetito, cara emy

      Elimina
    3. che genio sei? Un pozzo di idee, proprio :P

      Elimina
  5. nada...niente idee! il fatto che ora viva a casa (mia) implica che in cucina, davanti ai fornelli roventi, ci sia Madre, mentre io mi preoccupo solo di mangiare!! :)
    ma sull'insalata di riso ti SONO VICINA!!! io mi sento male all'idea di tutta quella roba rimescolata col riso e..bleah!!! anche la pasta fredda non allieta certo i miei pranzi o le cene, solo una volta all'università l'ho provata, ma per far contenta la mia coinquilina!!! :)

    RispondiElimina
  6. bruschette, anguria, cetrioli a volontà', insalate di tutti i tipi, caprese e...riso freddo!
    Io non lo mangiavo ma mi sono convertita!ci metto di tutto ed è davvero buono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anguria e frutta in generale ne mangiamo fin troppa eheh

      temo di non convertirmi mai. :P

      Elimina
  7. sai che in effetti l'idea della pasta fredda fa schifino ( non si dice schifo del cibo Pier) pure a me? però il riso no, non so perchè, forse basta che sia al dente...

    per il caldo molte insalate, cetrioli, e frutta acquosa... ed evito cose che so digerisco a fatica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fa schifino sì, Pier. Ma ci pensi? Jabba rimestava l'insalata di riso del giorno prima con la MAIONESE, perché si era tutta incollata. Ho visto cose che voi....

      #puke

      Elimina
  8. La pasta fredda, io amo, io amo tantissimo!
    Mia mamma fa anche il farro freddo, che è buonissimo *-*

    Mi hai fatto venire fame. Apro il frigo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il farro sì, già mi attrae di più ;) perché non rientra in 'pasta e riso'.

      Quando ero in Puglia e tornavo da scuola, esigevo che la pasta fosse preparata poco prima che io tornassi e non riscaldata. Povera mammina, quante pene le ho fatto passare.

      Elimina
  9. Io odiavo la pasta fredda perché i miei ci mettevano dentro i sottaceti (che per me sono il male!) Io però la faccio con i pomodori, i peperoni, le olive nere e verdi, tonno e forse un uovo sodo (tu ovviamente non tenerne conto) zucchine saltate in padella e fagioli lessati. Non è malaccio, la faccio con le Ruote Barilla perché resistono meglio, l'altra pasta non so, dopo un giorno si rovina... A proposito, tu che sai: il gelato lo fanno con il latte di riso, si può fare, viene bene? Perché io il latte in generale non lo amo molto così da bere, e dovrei comprarlo per fare dei biscotti, ma quello che avanza non so cosa farne! Se hai qualche idea, help!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le ruote...ma te sei un genio! peccato non la facciano integrale :/

      latte di soia, di mandorle...le cose vengono squisite!!! il latte di riso non l'ho mai provato...o almeno, per il momento. Proverò!

      Elimina
    2. Trovarlo il latte di mandorle, qui lo trovo raramente... Quello di soia non mi fa bene, usavo la farina di soia per la pizza ma niente da fare, ho dovuto rinunciare, che sfiga! Beh, chi prima prova lo dice all'altra! La pasta integrale di che marca la compri? Io ultimamente con la Barilla ho poco feeling, e certi formati con la pastamatic non posso farli :(

      Elimina
    3. perchè poco feeling? Qui purtroppo o barilla o nisba...

      Elimina
  10. Mh, in effetti deve essere una bella seccatura per una vegana non amare paste fredde d'estate :-/
    Non so, io adoro tutte le cose che a te fanno schifo (avanzi riciclati il giorno dopo, insalate di pasta, riso e patate), quindi magari i miei consigli non ti aiutano molto, ma fossi in te farei almeno una prova col cous cous, col farro ecc. Poi qui ad esempio mi è capitato di mangiare dell'ottimo sushi vegetariano, che magari può essere interessante per variare un po' ogni tanto. Un'altra cosa buona sono le fajitas vegetariane (ma dovresti trovare la versione vegana, perchè alcuni dei vari intingoli credo contengano derivati animali) o gli spiedinii di verdurine alla piastra.
    Poi non so come siete messi voi due coi fake...so che in america i vegani usano diversi prodotti che sembrano carne, formaggi o uova, ma son fatti di vari tipi di soia ecc. Quindi in pratica si mangiano un finto hamburger o una finta cotoletta o un tramezzino con finto formaggio e finte uova o roba del genere. Non so, dipende dai gusti credo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alcuni fake sono pessimi altri squisiti (vedi parmigiano) :)
      ma non esageriamo. piccole dosi, quindi.

      Elimina

mi vuoi dire qualche cccosa?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...