RSS

Senza un filo logico

Ho sentito che Jabba -la primavera fa miracoli- è tutta eccitata perché sta frequentando un tizio.
Di nuovo. Ma che per caso hanno lasciato i manicomi aperti? Fatto sta che ha ripreso a piroettare nel corridoio. Attendo trepidante lo schianto. Anyway, si riaprono le scommesse.

Ieri una ragazza brutta brutta brutta è entrata in aula con una di quelle magliette con la stampa 'senza t-shirt sono ancora meglio',questa per intenderci. Tempo un minuto erano tutti a parlottare, a ridere e a fare passaparola a chi come me se l'era persa. Allora mi sono chiesta dove fosse finita l'autocritica e se, peggio, il coraggio hanno iniziato a svenderlo a pacchi da tre. E ridevo.

Ancora pochi giorni e poi torno a casa per le ''vacanze'' pasquali, finalmente. Mio padre al telefono mi ha detto 'manca poco, stringi i denti'. Non sa quanto ha ragione.

Jolly cerca disperatamente di tornare nelle mie grazie, sorridendo, domandandomi il più e il meno, facendo apprezzamenti sui miei prodotti in bagno(???). Ciccia, con me non attacca, è già tanto se ancora non ti sputo nel piatto. #finesse

La mia droga al momento è questa, voi non potete capire la dipendenza che ne consegue.

Avete letto l'articolo sull'anonima Ferragni, vero? Per chi se lo fosse perso, è qui. Si è alzato un polverone, chi è disposto a dare la vita pur di difendere Chiaretta, chi al contrario la brucerebbe viva non prima di averla mandata a lavorare in miniera. Alle accuse a quattro zeri, lei si difende così:


Scusa Chiara non ho capito, puoi ripetere? Il finale dell'articolo è una di quelle cose che leggeresti a vita, senza stancarti mai. Bramo la fine del fenomeno fashion blogger prima ancora della millefoglie alla crema che non fa ingrassare. Passi la Ferracne, ma ce ne sono alcune che #l'autocritica chiusa a chiave in cantina proprio. Non mi pronuncerò mai abbastanza sull'argomento, per carità ci sta che il fidanzatino ti faccia le foto e te le sistemi a dovere ma fija mia quello che usi tu si chiama photolourdes, non photoshop. E beate voi che fotografate la Natura a primavera, per renderle omaggio, nonostante tutto quello che vi ha fatto. Amen.



Pare che a NY la verità è venuta a galla, a quanto pare l'amore è davvero una droga e il cuore comanda il cervello e fin qui direte voi niente di nuovo; si parla di neurobiologia interpersonale. Chi non fa l'amore ha una maggiore propensione ad attaccarsi alla bottiglia, dicono quelli dell'università della California, perché nell'alcool si nasconde quell'enzima che da appagamento e che l'atto sessuale produce in abbondanza. E vi dirò di più, alcuni esperimenti hanno dimostrato che il cervello reagisce di fronte all'immagine del partner così come nei consumatori di cocaina. (fonte) Quindi che aspettate? Andate e moltiplicatevi. Lo dice la bibbia eh!

21 commenti:

  1. eeh l'ormone cosa fa fare!!
    anche a me piacciono i sughi pronti! tempo fa provammo quello alla ricotta e noci, che ora il mio ragazzo ha lasciato muffire in frigo!
    Solo io non seguo Chiarazza da nessuna parte? a me non fa ne caldo ne freddo, la trovo insipida, oltre ad essere quasi sicuro che quegli abiti non sono tutti suoi...e ora sappiamo pure che non sa scrivere. è na poraccia.

    RispondiElimina
  2. Io non seguo la moda, visto che solitamente non è mai d'accordo con me. Mi visto che ora finalmente va di moda il verde voglio darle una possibilità. E Chiara ha ragione. Anche io chiederò cifre da capogiro, quando mi chiederanno di partecipare alla giornata mondiale delle mutande della nonna o alla commemorazione della nutella (generi di prima necessità di ogni zitella che si rispetti!)

    RispondiElimina
  3. il verde menta per la precisione. A questo servono i fashion blogger, so le tendenze ma non mi applico. Ergo quando capirò qual è il mio stile, mi vestirò meglio, Andrea griderà al miracolo e avrò 40 anni così che andrò a prendere mio figlio all'asilo come una milf. Devo affrettarmi!

    RispondiElimina
  4. dici che è perchè non trombo che aspetto e progetto il sabato sera per ubriacarmi pesantemente???
    ottimo.

    RispondiElimina
  5. Pam, non fa una piega. Datti da fare :P

    RispondiElimina
  6. Ignoravo chi fosse sta Ferragni prima di cominciare a seguire la Zit, ma mi sembra che ultimamente stia prendendo mazzate da tutti i fronti :DD
    Mentre al contrario, la maglietta della tipa mi sembra un gran bell'esempio di autoironia, che forse alla Ferragni manca completamente!

    RispondiElimina
  7. Autoironia? No, non ci siamo.

    RispondiElimina
  8. Quante storie per un po' di bruttezza :)

    RispondiElimina
  9. Oddeo, anche io sono autoironica, ma al massimo potrei scrivere un "spero ti piaccia la maglia perché senza è peggio", e poi io mi vesto piuttosto sobriamente, quindi mi vergognerei troppo :)
    Ma quando Jabba piroetta per il corridoio non si scheggia il pavimento? E Jolly che si attacchi al tram, 'sta paracula!
    La ferragni et similia sono la dimostrazione che il Nulla esiste, me ne tengo ben a distanza!
    Dai che tra poco torni a casa :)

    RispondiElimina
  10. Per non confondermi con l'altra Cecilia che ti segue, quella del precedente post è "Cecilia D." :)

    RispondiElimina
  11. Ecco, allora è meglio che inizi a darmi all'alcool.
    Ma davvero sono buoni quei sughi? io non riesco proprio a sopportarli i sughi pronti.

    RispondiElimina
  12. No, Cecilia...crolla e tutte le volte siamo costrette a rifare il pavimento.

    Laura, provali...squisiti. Io pure ero contro i sughi, ma questi barilla sono densi, una spanna sopra tutti gli altri.

    RispondiElimina
  13. io ti dico solo una cosa: ho lavorato in un'azienda all'estero subito dopo che se ne era andato il moroso della blogger bionda in insalata. non ti dico cosa non hanno raccontato...

    RispondiElimina
  14. Richie Ricchio? non puoi fare cosììììì ora voglio saperlo hahahahah

    p.s. hai visto il film? :(


    Emy

    RispondiElimina
  15. sono curioso di sapere cosa siano i "prodotti in bagno" o_O
    quelli che finiscono nello sciacquone? XD

    RispondiElimina
  16. easy, deodorante, shampoo,bagnoschiuma.... 'prodotti per la mia igiene' mi suonava ancora peggio ;)

    RispondiElimina
  17. aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah...
    beh, "prodotti per la mia bellezza" era esagerato... =D

    RispondiElimina
  18. Spero che il tuo ritorno a casa stia andando bene, come ne avevi bisogno :) Buona Pasqua Emy!

    RispondiElimina
  19. buona Pasqua a te Cecilia! certo ;)

    baci

    emy

    RispondiElimina
  20. I pesti Barilla sono una droga da che esistono...fantastici...

    mi spiace che vivi il ritorno a casa per le vacanze come una liberazione...dovrebbe essere una gioia ma non una fuga...non che tu fugga dalla realtà, ma ho vissuto una sensazione del genere il primo anno di università e ricordo come ci si senta..dopo natale mi sono impegnata e sono riuscita a non farmi più scalfire da coinquilinaggi molesti...nuove amicizie, belle uscite, la primavera poi viene sempre in aiuto...spero davvero le cose migliorino anche per te...buona pasqua!

    RispondiElimina

mi vuoi dire qualche cccosa?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...