RSS

Appendo la tastiera al chiodo?

Io avrei giusto un paio di domande, perché certe volte mi incazzo peso, certe volte leggo certi blog e ne esco avvilita, certe volte non mi capacito del perché io mi ritrovo due/tre commenti e gente che scrive 'ho messo i calzini a pois perché i neri erano a lavare. stop.' arriva a cinquanta commenti.
E io mi avvilisco. E io non mi dovrei avvilire per queste banalità, giusto? Allora io voglio sapere da voi (e sì, vi imploro di rispondere!) qual è il punto della questione. Devo scordarmi di fare la lavatrice? Devo dirvi che colleziono calzini a righe da quando sono passata alla pubertà? Lo faccio eh. Però io a volte riesco ad essere più patetica della Fornero e di St.yle messi insieme e vi chiedo: perché avete smesso di seguirmi? Lo immaginavo dopo il passaggio al nuovo indirizzo blog ma mi eravate sembrati propensi a trasferirvi con me. E se il punto fosse che non riesco a coinvolgervi, che scrivo post noiosi, che delle mie vicende non ve ne sbatte un emerito caz.? Se così fosse la cosa si fa seria. E stavolta non mi intortate con la storia del 'i tuoi post sono così giusti che non abbiamo niente di intelligente da aggiungere'. GinL, core de zia! Perché, diciamocelo chiaro: un blog senza commenti non ha ragione di esistere! E sarei disposta a scrivere per me stessa e salvare in bozze giusto per darmi le pacche sulla spalla a fine giornata. Bisogna farsi pubblicità in qualche modo? C'è un iter di attesa di cui non sono stata informata, tale per cui entro un certo tempo non c'è bisogno di affliggersi? E' passato un anno, diamine. Detto tra noi, il post precedente non meritava soli due commenti. No! Vi ho raccontato qualcosa che poteva portre diversi spunti di riflessione e invece niente. Ora mi rivolgo ai fedelissimi Lucy e Riccardo, belli miei, indicatemi la retta via.

A me qualcosa mi dice che non ricevete le notifiche da Google Connect e che, peggio, non passate neanche a vedere che fine ho fatto. Ora che Lele Mora è sparito non posso neanche proporvi un calendario di me nuda ad Olbia e il calippo.

35 commenti:

  1. Ammetto di essere una lettrice non commentatrice.
    Perciò, visto il tuo appello, che condivido peraltro, mi paleso!
    :D

    sù sù, non smettere!
    anche me mi commentano in pochi, ma buoni, ma le cagate da qlch parte dovrò pur scriverle!!
    cià

    RispondiElimina
  2. Hahahahahaha no il calippo no che e' stato gia' proposto dalle coatte di Ostia!
    Tu mi chiami e io rispondo. Secondo me se hai duecento followers puoi pure scrivere Sto stendendo i panni; se commenta anche solo il dieci per cento sembra un blog seguitissimo, no? E' questione di statistica. Credo eh.
    Piuttosto: scrivi per te, con un occhio al pubblico si, ma scrivi per te e fregatene di noi. Bacio

    RispondiElimina
  3. A' tesoro bella de' zzia...
    Io te l'ho detto...FATTI TWITTER...

    e soprattutto non avvelenarti, che ci sono questi momenti di stanca..

    Tu scrivi tutto quello che ti pare che la gente che ti vuol seguire ti segue, anche se non commenta sempre sempre sempre..
    E quella che non ti vuol seguire..STICAZZI...

    Poi se vuoi ti posso regalare quel pezzo di m. di anonimo che mi scrive le frasi appuntate e rompe le palle...

    Dai su!!

    bacetti

    RispondiElimina
  4. Nooooo!Ti prego ,lascia la tastiera lì dov'è che i problemy non sono mai troppi.Finora non ti ho mai scritto perchè sono un po' timida e ho sempre paura di dire stupidaggini ,questa volta però c'è da sostenere un'amica (posso dirlo?).Il tuo blog va bene così com'è, è superficiale e profondo al punto giusto e secondo me potrebbe fare grandi numeri.Credo che dovresti curare un po' di più il ritmo, cioè dovresti scrivere più spesso e mantenre la "suspance" :Io che non sono iscritta a google reader dopo l'ultima pausa per l'esame nn sarei più tornata se davvero non ci avessi tenuto tanto.E che disastro per ritrovarti poi, quando hai cambiato indirizzo: molte come me in incognito non ti avranno trovata!
    Sei una grande!Non ci abbandonare!

    RispondiElimina
  5. aahahaa...bella Supplica!
    Qualche commento:
    1) Anche se non ci sono commenti ad un articolo non significa che nessuno l'ha letto e l'ha trovato interessante.
    2) Credo che un blog va scritto per se stessi più che per gli altri. è un modo di memorizzare gli avvenimenti della propria vita per poterli ripescare quando si vuole ricordarli.
    Ogni post è come una fotografia molto più ampia, ci collezioni immagini, pensieri, video, stati d'animo...
    3) Questo è un blog fatto soprattutto di argomenti frivoli e poco profondi, quindi non puoi pretendere che una volta ogni tanto che ne scrivi uno più carico di significato si debba scatenare un putiferio di commenti. Non è quella l'impronta che è stata data al blog e non funziona tanto più un blog ha un numero limitato di followers.
    4) Se vuoi qualche "seguitore" in più potresti aggiungere dei tasti sotto ogni post per condividerlo su facebook e twitter o altri social network in modo tale che gli amici di colui che ha condiviso il post vengano a conoscenza del blog.

    P.S.1. Sto pensando di scrivere un blog per il motivo che ho scritto al punto 2. Aspetto solo di liberarmi da alcuni impegni per sistemare le idee.
    P.S.2. La tua supplica sta funzionando :D :D
    ....dai che arriviamo a 50!

    RispondiElimina
  6. Luigi dal tuo incipit e dal tuo finale, denoti di non aver capito un bel niente :)
    Sarà anche frivolo, ma ne seguo di blog e non mi pare che i calzini a pois siano tanto più profondi... anyway, per me stessa scrivo sulla Moleskine!!!!

    p.s. Se il mio blog fosse frivolo si chiamerebbe Chiacchiere e Distintivo, di sicuro non S0'P. Ad ogni modo vi ringrazio ;)

    RispondiElimina
  7. Vabbuo' Emy so' opinioni! :)
    Il succo del mio commento stava nei 4 punti dove ti ho scritto per quale motivo secondo me non devi "appendere la tastiera al chiodo", perchè alcuni post non suscitano la curiosità di molti e ti ho scritto pure un suggerimento per cosa fare per avere più visitatori.
    L'incipit e il finale erano lì soltanto per fare una battuta sull'impostazione del post che sembra più una supplica che una riflessione.

    Comunque, siamo oggettivi, i dolci che hai preparato ieri pomeriggio, la partita doppia di economia che non riesci a capire oppure i problemi che hai con le coinquiline di casa(giusto per ricordarne qualcuno)...sono argomenti frivoli come anche i calzini a pois!

    Non sto criticando quello che scrivi, anche perchè ognuno è libero di scrive e raccontare quello che vuole, ma è la realtà dei fatti. E' vero, infatti, che vengo a leggere il blog spesso, proprio perchè tratta argomenti semplici che non mi obbligano a seguire attentamente il filo del discorso, mi distoglie dagli impegni che ho quotidianamente; inoltre essendo anche io studente fuori sede mi confronto con la vita di un'altra persona che più o meno si trova nella mia stessa situazione.

    P.s. di Moleskine te ne devi comprare una ogni anno, e dopo 5 o 6 iniziano ad essere ingombranti da portare appresso...ma soprattutto non ci puoi mettere i video ;)

    RispondiElimina
  8. beh Emy, io sono qui, ti leggo; ti commento volentieri quando sei presente e offri lo spunto per punzecchiarci divertendoci :D
    non è a me credo che dovresti chiedere di illuminarti la strada...
    però conosco gente dell'ENEL XD
    No, ti prego! tanto affetto a Zia Athena ma twitter no... già c'è "facciaculo" che sta stancando, ora ci si sposta tutti su "titties"... naaaaaaaaaaaa...
    per leggere cosa? le storie dei calzini, del mal di pancia di tizio e peggio...
    naaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  9. dimenticavo!!!
    LUIGI???
    se vuoi ho una P.S.3 da vendere XD

    RispondiElimina
  10. @Riccardo
    Naaaa....ti ringrazio Riccardo! c'ho già la Wii!

    p.s. dici che ne ho messi tanti??? XDXD

    RispondiElimina
  11. @Riccardo Ricc for president! A luigi serve un passatempo, forse l'uncinetto :P

    RispondiElimina
  12. @Emy
    L'uncinetto no! Troppo complicato!
    ...oddio ci avevo provato ma mi venivano storti tutti i centrini...probabilmente è stress da astinenza sessuale durante periodo esami

    RispondiElimina
  13. Acciderba Lui',
    non mi gira l'iso di "CoDBO" sulla Wii...
    non riesco ad installare il cios250...

    ah ah EMY, a te nun frega na' cippa, vero? XD

    RispondiElimina
  14. @Riccardo
    Come direbbe emy so' problemi!!
    Mi dispiace ma non ho proprio idea di come si faccia! l'ho comprata 3 settimane fa e causa esami non ho avuto il tempo di vedere in giro come si fa a modificarla ecc...gioco ancora al ping-pong di wii sport resort

    RispondiElimina
  15. eh ma se non fossero probl'Emy non saremmo qui XD
    cmq ci vuole poco davvero a pimparla ;)
    ma questo non è il nostro blog AH AH

    RispondiElimina
  16. io ci sono, ti ho salvato nei preferiti perchè non mi da le notifiche di aggiornamento!
    più di così.
    e poi io latito dal web da un paio di settimane, chiedi a riccardo!!!
    perdonata???

    RispondiElimina
  17. @micol Micol, tesoro, ma non si tratta mica di perdonare o cosa. Il mio è un post interessato, voglio davvero capire se è colpa degli aggiornamenti...mica che! figurati :)
    ad ogni modo dovresti toglierti dall' vecchio google connect (legato al so' p)e ricollegarti all'attuale viverea4lee ;) un bacione

    RispondiElimina
  18. @Riccardo Tesoro bello de zia...LA H SU ATENA NO!!!
    te prego!!!!
    ma perchè nessuno ci 'nzecca mai coi miei nomi??

    RispondiElimina
  19. ah ah cara la mia zia perchè... faceva più fine...
    come DEBBORAH con l'H XD (e 2 B, come le matite)
    =D

    RispondiElimina
  20. però... non è male l'idea del calendario di te nuda... =D

    RispondiElimina
  21. *dal (refuso precedente)

    Ricc, provvederò a un'uscita semestrale a giugno :P anche no.

    RispondiElimina
  22. Allora, allora.
    In qualità di scrittore di blog dal 2006 posso dirti che comprendo appieno quale "fastidio" possa dare quando si scrive qualcosa in preda all'ispirazione e poi trovi che nessuno (quando sei sfortunata) o pochi (quando va bene) hanno commentato il tuo masterpiece.
    A questo punto: perché scrivi? Per chi scrivi? Qual è l'obiettivo di questo blog?

    RispondiElimina
  23. Scrivo per ''voi'' (in coro: ma che ce frega!!!), per l'emozione che mi da un nuovo follower, quella di essere seguita, la sensazione di avere una rete di amici sparsi che apprezza il mio modo di scrivere, che si interessa alle mie vicende. Ribadisco, PER ME scrivo altrove.

    RispondiElimina
  24. Ma sì ti capisco... effettivamente non so perché io non sia follower. Da un certo punto di vista apprezzo questa tua schiettezza spinta. Spesso anche io ho pensieri simili ai tuoi (nonostante abbia deciso di condividere il mio blog con 20 selezionati di cui solo 5 si professano follower) ma li reprimo in fretta. Quindi, non l'avrei mai fatto, ma tutto sommato...hai fatto bene a "sensibilizzarci".

    RispondiElimina
  25. @Emy
    Comunicazione di servizio:
    Digli a Ginlemon di aggiornare il blogroll con l'indirizzo nuovo...certe volte non si sa mai ti arriva un follower alcolizzato come me

    RispondiElimina
  26. grazie de cheee?...ma che da vero pensi che ste cose se fanno gratis???
    qua stiamo ad aspetta' er calendario col calippo!

    RispondiElimina
  27. Un blog senza commenti non ha ragione di esistere. Ehm. Io non ho nemmeno i due lettori :(:(

    Comunque ci sono!!!

    RispondiElimina
  28. @ViolAnna
    omg... non ho trovato il tuo blog =D

    RispondiElimina
  29. Io ero rimasta al tuo post del 10 febbraio, non mi sono arrivati gli altri aggiornamenti :/
    Detto questo, condenso in un unico commento alcune riflessioni anche sui tuoi post precedenti. Nostalgia di casa: io dovrei stare zitta, perché al momento vivo ancora con i miei e non ne posso più (casa mia purtroppo è il ritrovo di tanti parenti caciaroni e io sono sostanzialmente asociale e caos-fobica, oltre al fatto che il mio carattere e quello dei miei genitori sono incompatibili) però però però... se penso a quando andrò a vivere da sola mi viene il magone. Insomma, una contraddizione vivente.
    I ricordi di gioventù portano a galla sempre tante emozioni, quando riguardo le foto che ho sul pc a volte mi scende una lacrimuccia (diari, sms trascritti, fotografie stampate e ammennicoli vari li ho buttati via in un impeto di rabbia col mio passato :P).
    Per il discorso commenti: per quanto mi riguarda a volte non commento semplicemente perchè sono pigra e non ho voglia, o perché non ho davvero nulla da scrivere (quindi eviterei commenti tipo "ok, letto. saluti"). Il bello di un blog, immagino, sta nel far coincidere la propria voglia di esprimersi con la voglia dei lettori di dare il proprio contributo. Non sempre è così, ma non te la prendere ;)
    (Con questo papiro sono esonerata dal commentare per almeno 4 post :P)

    RispondiElimina
  30. Io pensavo fossi in ritiro sessione esami perché non vedevo più aggiornamenti...poi ho scoperto oggi che blogger mi salvava ancora il tuo vecchio blog, nonostante fossi follower già di questo tuo nuovo...non so se mi sono spiegata, in ogni caso quando oggi ho visto il tuo commento ho pensato "è tornata!" e invece ero io che non mi facevo vedere più...ma non era colpa mia...ora spero di aver risolto...:-)

    RispondiElimina
  31. Io ti avevo perso durante il "trasferimento"...ti ho ritrovato tramite un commento sul blog di Strawberry e non per discolparmi, ma a me gli aggiornamenti del tuo blog non compaiono mai...non so perchè!Mi capita anche con altri se può consolarti!!!E anche se non sono una grande commentatrice il tuo blog mi piace molto perchè mi ricordi la "me fuorisede" e lo trovo molto pi interessante e buon scrtto di altri con 1000 follower!

    RispondiElimina
  32. LoveIs, grazie, gentilissima :) magari passa più spesso se ti va, nonostante le notifiche che non ti arrivano ;)

    RispondiElimina

mi vuoi dire qualche cccosa?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...